Skip links

Murano Glass Beyond The Barricades


Date:
14 Dicembre 2020

Photo Credits Simone Padovani

Murano Glass Beyond The Barricades

Per DNA Italia abbiamo seguito l’ufficio stampa di Murano Glass Beyond The Barricades.

Tredici vetrerie di Murano hanno partecipato a questa esposizione unica nel suo genere: la creatività dei maestri vetrai attraverso la forza propulsiva del vetro, ha trasformato i jesery, oggetti di arredo urbano anonimi, in opere d’arte capaci di spigionare la magia, la bellezza , la storia e la cultura del vetro.

Le tredici vetrerie di Murano che hanno partecipato a Murano Glass Beyond the Barricades sono: Leonardo Cimolin e Andrea Salvagno – Berengo Studio 1989, Costantini Glassbeads, Effetre Murano, Fornace Ferro Murano, Gambaro & Tagliapietra, Laguna B, Massimiliano Schiavon Art Team, Nicola Moretti, Ongaro e Fuga, Seguso Gianni, Simone Cenedese, Tiozzo Sergio, Vetrate Artistiche Murano.

Photo Credits Simone Padovani

Cosa abbiamo fatto

  • realizzazione media kit
  • comunicazione continuativa con i media locali e nazionali
  • comunicato stampa
  • organizzazione e inviti alla preview
  • interviste one to one
  • rassegna stampa e follow up

Photo Credits Simone Padovani

Photo Credits Simone Padovani

la mostra

La mostra è stata inserita nell’ambito degli eventi previsti durante The Venice Glass Week (2018), il primo festival internazionale della città dedicato all’arte del vetro, con particolare attenzione a quello di Murano. Murano Glass Beyond The Barricades è stato organizzato in collaborazione e con il patrocinio del Consorzio Promovetro di Murano gestore del marchio della Regione del Veneto Vetro Artistico di Murano, Confartigianato Venezia, Bugno Art Gallery. A settembre le fotografie.